LE LACRIME DELLA SIBILLA

La Maga Sibilla era la Regina delle Fate ed era conosciuta da tutti la sua sorprendente bellezza. Pastori e cacciatori che s’ inerpicavano lassù, sulle cime ardite dei Monti Sibillini, dove soffiava un vento infernale, restavano incantati da tanta bellezza e avrebbero dato qualsiasi cosa per incrociare il suo fascinoso sguardo magnetico e finire i loro giorni nella … Leggi tuttoLE LACRIME DELLA SIBILLA

DESERTUM FECERUNT… e lo chiamarono pace.

” Abbiamo perso tutti quando abbiamo iniziato a trattare gli onesti come dei fessi ed i disonesti come persone da rispettare” Il terremoto ha tre facce : una strutturale che distrugge le cose, una interiore che colpisce l’ anima e l’ altra è ideale che si basa sulle promesse ( false ), esso è ormai una … Leggi tuttoDESERTUM FECERUNT… e lo chiamarono pace.

LA DURA VITA DI MONTAGNA

Mentre un tempo in montagna la gente viveva di agricoltura ed allevamento, oggi sono pochissimi che fanno questa vita. In montagna, più che altrove, il corso delle stagioni influisce sulla vita contadina. Andavano garantiti la concimazione con il letame, l’ aratura con i buoi, la semina, la raccolta rigorosamente a mano ed il trasporto, di … Leggi tuttoLA DURA VITA DI MONTAGNA

SORPRESA PASQUALE

L’ aurora tingeva le nubi di porpora, ma poi via, via che il cielo schiariva, esse diventavano prima rosee, poi dorate, infine si gonfiavano al vento diventando bianchissime tra i Monti Sibillini. Il giorno prima era stato molto freddo, un grigiore uniforme che aveva tenuto la vallata sotto una cappa di tristezza. Il nonno, che … Leggi tuttoSORPRESA PASQUALE

‘TT RO’

Questa è una storia di tanti anni fa, quando le strade del mio paese erano ancora brecciate ed erano percorse da pochissime automobili, molte bestie da soma, armenti, greggi ed i lampioni erano piatti rovesciati con lampadine incandescenti, quindi la luce che illuminava principalmente la notte era quella della luna. Quella sera faceva freddo, come … Leggi tutto‘TT RO’